FacebookTwitterGoogleFeed

 

Politica interna

Politica interna

Referendum, la fine degli equivoci (forse)

Referendum, la fine degli equivoci (forse)

Pare che, finalmente si sia giunti a “dover” votare. Le scappatoie, tutte ambigue e vergognosette e tali da non poter essere realizzate se non mettendosi sotto i piedi quella Costituzione che si afferma voler semplicemente “modificare”, i “se mi dai questo, ti potrei votare la tua riforma”, “se mi dai quest’altro si potrebbe fare a meno del trauma (!

LEGGI TUTTO

Odissea antiproibizionista

Odissea antiproibizionista

di Giovanni Di Carlo

Dopo la sostanziale bocciatura, figlia di migliaia di emendamenti elaborati in gran parte da Area Popolare, della proposta di legge promossa dall’intergruppo parlamentare Cannabis Legale, la battaglia radicale per la legalizzazione della cannabis prosegue attraverso l'iniziativa sostenuta da Radicali Italiani e dall'Associazione Luca Coscioni per la raccolta delle firme

LEGGI TUTTO

Manovra Confindustriale

Manovra Confindustriale

(CON IL RICORSO DELL’”EMERITO” PAGATO 30 MILIONI DI LIRE DA PANNELLA PER SAPERE COME SI FA A SCIOGLIERE UN PARTITO)

Pare che domani, 3 novembre, il Tribunale di Milano, cioè una certa Dottoressa di cui non ricordo il nome, deciderà sul ricorso del noto, disinteressato “Emerito” giurista “improprio” che invoca il demenziale “spacchettame

LEGGI TUTTO

Renzi ha bisogno di benigni

Renzi ha bisogno di benigni

Certo, il pericolo che in caso di vittoria del SI (Dio ne scampi) si debba arrivare a casi di squartamento e di sezione di cadaveri per attuare l’art 57 secondo comma della Costituzione riformanda, è uno scherzo.

Ma non è un scherzo che quell’articolo preveda che due senatori anzi uno solo, perché l’elezione di quello “sindaco” e quello “con

LEGGI TUTTO

Prego, lasci la pistola a casa

Prego, lasci la pistola a casa

Se ad un appuntamento per la proposta d’acquisto di un’impresa, che si rivela essere a condizioni iugulatorie e con pagamenti impossibili, un imbroglione ricattatore si presenta con la pistola in tasca, non c’è dubbio che tale fatto è espressione delle stesse cattive intenzioni del malvivente. O i venditori ci cascano e si fanno imbrogliare e lui diventa il padrone

LEGGI TUTTO

Noi discutiamo, Lor Signori se ne fottono

Noi discutiamo, Lor Signori se ne fottono

Mentre ferve il contrasto sul voto referendario che modifica la Parte II della Costituzione, c’è chi della I Parte (Diritti e doveri dei Cittadini), che è “fuori discussione”, ripetutamente ed ottimisticamente proclamata “intangibile”, mentre chi dovrebbe osservarla e farla osservare, se ne fotte allegramente.
La Corte Suprema di Cassazione (Sez. V Penale

LEGGI TUTTO

Corsi e ricorsi (al TAR)

Corsi e ricorsi (al TAR)

Contro la formulazione del quesito per il referendum costituzionale del 4 dicembre, fatta in modo da farla risultare “apologetica” della (invece) sconcia riforma, sono stati formulati vari ricorsi, di cui almeno uno di indiscutibile fondamento.
C’è il pericolo, però, che il TAR, un po’ per lavarsene le mani, un po’ per rendere un servizio a Renzi, voglia

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.