FacebookTwitterGoogleFeed

 

Politica interna

Politica interna

I giochi (e i brogli) sono fatti

I giochi (e i brogli) sono fatti

Cari Amici, i giochi sono fatti. Oramai, saranno, magari, il tempo, il freddo, il caldo, la pioggia ad incidere, più che i mutamenti di convinzioni. E sono fatti i più grossi brogli. Penso al voto, oramai avvenuto, degli Italiani all’estero.
Non è stata una gran bella campagna, un bel confronto. E’ prevalso l’abuso, in sé più che significativo d

LEGGI TUTTO

Ultime battute all'italiana

Ultime battute all'italiana

Siamo all’ultima settimana. Alle ultime battute di una campagna per il referendum costituzionale della quale si può dire che ha assunto modalità, schieramenti, carattere non troppo diversi dalle assurdità del contenuto della riforma.

Una riforma “ad personam”, ritagliata sulle contingenze di un governo posticcio e delle sue esigenze. “Ad personam”

LEGGI TUTTO

Cerasa dixit

Cerasa dixit

“Il NO di Berlusconi al referendum è CONTRO NATURA” (16.11.16).
Via, caro Cerasa! Questo, a parte quel che sembra un linguaggio omofobico, tanto politicamente scorretto, non lo ha detto di Berlusconi nemmeno la Boccassini, Magistrato specializzata nelle indagini sulla vita sessuale del Cavaliere.
Almeno un po’ di eleganza verbale, se proprio ha l’incontenibile desideri

LEGGI TUTTO

Renzi dixit

Renzi dixit

Renzi dixit: “se vince il NO ritorna un’ITALIETTA che non avrebbe voce nei vertici internazionali”.
ITALIETTA? Quando ho sentito questo termine spregiativo?
Quando ero un ragazzino: LO USAVANO I FASCISTI PER INDICARE L’ITALIA LIBERALE. Poi si è visto…!

LEGGI TUTTO

Cavaliere, pensi a vincere

Cavaliere, pensi a vincere

In certi momenti mi viene il sospetto che Berlusconi, oltreché “perdere l’autobus” finisca col perdere la trebisonda. Spero di sbagliarmi. Sono più vecchio di lui e se a perdere la trebisonda sono io, faccio ben poco danno.
Ma Le pare questo il momento, Cavaliere, di accettare le sfide imbecilli di chi si sente legittimato dalla sua grossolanità ad assumere i

LEGGI TUTTO

Parzialita' e brogli per la riforma autoritaria

Parzialita' e brogli per la riforma autoritaria

Lo scandalo della gestione del dibattito al TG 7 tra la Boschi ed Onida con la “moderatrice” Gruber, agli ordini della ministra è emblematico di una campagna elettorale disonesta, in cui Renzi ha deciso di giuocare sporco, per una riforma costituzionale indiscutibilmente essa stessa “sporca” perché finalizzata alle esigenze del Governo in carica, redatto da u

LEGGI TUTTO

Berlusconi ha perso l'autobus

Berlusconi ha perso l'autobus

Berlusconi ha perso la grande occasione per rientrare alla grande nel ruolo dal quale lo aveva cacciato il Partito dei Magistrati, alleato alla Sinistra.
Il suo impegno “prudente” per il NO, pencolante tra le prescrizioni del suo badante aziendale confindustriale il Fedele (?!) Confalonieri e l’impegno serio ed incondizionato che avrebbe potuto dargli la leadership del Fronte del

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.