FacebookTwitterGoogleFeed

 

Editoriale

Editoriale

Pronta una "Giustizia" per un regime Renzi

Pronta una

Pubblichiamo l’articolo SCRITTO VENERDI DELLA SCORSA SETTIMANA da Mauro Mellini per il quotidiano romano “Il Tempo”, CHE NE AVEVA ASSICURATA LA PUBBLICAZIONE ripetutamente. Ma che evidentemente ha di meglio da fornire ai suoi lettori, magari sulla vicenda delle firme dei “Cinque Stelle”.

Il fatto denunciato, il progetto antigarantista Gratteri-Renzi, di cui già

LEGGI TUTTO

"Accozzaglia" avanti contro i buffone

Siamo, dunque un’”accozzaglia”. Così ci ha definiti l’Imbroglione, Renzi, che sembra proprio essere in preda alla paranoia della paura.

Sissignori, noi del NO siamo un’”accozzaglia” se questo è il nome che si può dare ad un Popolo.

Siamo contro una Costituzione “ad personam”, che, come tale non è certo di un’&r

LEGGI TUTTO

Renzi gioca sporco. Gli altri giocano poco e male

Renzi gioca sporco. Gli altri giocano poco e male

Siamo oramai alla vigilia del voto. Renzi giuoca sempre più sporco. Punto sul maxi-broglio del voto degli Italiani all’Estero, promette mance a destra e a sinistra, spende denaro pubblico per una campagna elettorale in difesa di una “Costituzione ad personam”, sforna bugie e baggianate a ritmo crescendo.
Nasconde i suoi propositi in caso di vittoria (ad es. progetto Gratte

LEGGI TUTTO

Il dilemma di Renzi, tra vittoria e trionfo

Il dilemma di Renzi, tra vittoria e trionfo

In vista del referendum, proviamo a fare qualche previsione e, per quel che conta, una riflessione.

La vittoria del NO, sondaggi alla mano, sembra essere il risultato più probabile.
Si potrebbe quindi dire che, per Renzi, si tratterebbe di una sconfitta, visto che proprio il Premier ha “personalizzato” la sfida referendaria intorno alla sua persona ed all’operato del propri

LEGGI TUTTO

Quelli del SI' hanno paura di Brunetta

Quelli del SI' hanno paura di Brunetta

Una delle forme di parzialità, che si aggiunge ai brogli ed al maxi broglio del pseudo voto degli Italiani all’Estero, è rappresentato dalla “scelta” di esponenti del NO per i confronti televisivi da parte dei “padroni” della TV pubblica (o che dovrebbe essere tale) e di quelle private.
La mancanza di un coordinamento tra i molti comitati e sedicenti com

LEGGI TUTTO

Ciarlatani che vendono paura

Ciarlatani che vendono paura

Una volta i “ciarlatani” in piedi sui loro carri nelle piazze di paesi e di città vendevano rimedi miracolosi capaci di guarire ogni malattia. Oggi ciarlatani insediati nei consigli di amministrazione, nelle Borse, nelle redazioni dei giornali, esercitano più o meno lo stesso mestiere, con guadagni infinitamente più grandi, vendendo paura, facendo previsioni di cat

LEGGI TUTTO

Il NO e' in vantaggio: opportunisti, scendete dal carro del SI'

Il NO e' in vantaggio: opportunisti, scendete dal carro del SI'

Oramai manca più o meno un mese al voto.
I giuochi non sono ancora fatti. Ma, a parte i sondaggi che danno sempre in vantaggio il NO, comincia ad esserci aria di sconfitta nelle schiere renziste. Sembrerebbe che ora la principale preoccupazione sia diventata, da quella parte, quella di come limitare i danni della sconfitta, come sopravvivere alla vittoria del NO. Non sarà certo il rit

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.