FacebookTwitterGoogleFeed

 

Editoriale

Editoriale

Corruzione? Ora ci pensera' il Papa

Corruzione? Ora ci pensera' il Papa

Qualcuno leggendo i giornali può darsi che abbia ripetuto la famosa battuta di scena di Nino Manfredi: “fusse ca fusse la vorta bona?!”.

Grossi titoli annunziano, a seguito di un autorevole convegno, possibile scomunica di mafiosi e corrotti. Per ciò che riguarda i mafiosi non credo sia una novità. Anzi, ero convinto, io che di queste cose sono un orecchiante, che

LEGGI TUTTO

Processi, interferenze politiche: se del P.d.M. vanno bene

Processi, interferenze politiche: se del P.d.M. vanno bene

Il Tribunale di Sorveglianza di Bologna non dovrà riesaminare il caso Riina applicando i principi di diritto stabiliti dalla Sentenza della Corte di Cassazione. Dovrà ubbidire alle “esigenze” affermate dall’Antimafia militante e tener conto solo della decisione della Commissione Parlamentare Antimafia presieduta da Rosy Bindi che ha stabilito che la Cassazione ha de

LEGGI TUTTO

Pentiti esperti riciclabili cercansi contro ritorno Berlusconi

Pentiti esperti riciclabili cercansi contro ritorno Berlusconi

L’esito elettorale che va profilandosi per la tornata delle Amministrative, con l’imprevedibile (almeno per me…) risalita del Centrodestra e di Forza Italia, ha fatto crescere più che proporzionalmente le azioni di Berlusconi nel tormentato mercato dei cittadini da fottere da parte dell’ala estremista del Partito dei Magistrati.

Ancora qualche giorno fa l’Emin

LEGGI TUTTO

I cento giorni di Renzi

I cento giorni di Renzi

"Si parva licet magnis comparare” se è lecito paragonare i pigmei ai giganti, i buffoncelli alle persone serie, questa botta della catastrofe della legge elettorale Tedeschellum-Bordellum (ottima definizione inventata da un nostro lettore) potrebbe definirsi la Waterloo di Renzi.

Così come Renzi paragonato a Napoleone fa solo ridere, mancano al paragone sia Wellington che

LEGGI TUTTO

Politica senza ideali: disastro e corruzione

Politica senza ideali: disastro e corruzione

La Prima Repubblica è stata la Repubblica dei partiti e delle ideologie. Ogni partito vantava una sua ideologia, proclamandosene custode arcigno.

Le ideologie sopravanzavano di idee ed ideali fornendo ipoteche nella vita culturale del Paese.

La caduta del sistema politico della Prima Repubblica dovuto al golpe giudiziario-mediatico ha coinciso temporalmente con la caduta dei regimi del Soci

LEGGI TUTTO

Partito dei Magistrati: esempio di legalità

Partito dei Magistrati: esempio di legalità

Nella mia solita scorsa ai comunicati via internet di Agenzie e di Giornali vedo un’”ANSA” che annunzia che le minoranze del P.D. non entreranno in Segreteria. Sai che me ne può importare! Ma c’è una foto con due facce. Quella da Cappuccetto Rosso smarrito nel bosco, di Orlando e quella da abate feudatario, di Emiliano. Così mi ricordo che ci doveva ess

LEGGI TUTTO

Grasso, un'altra topica: statalizzare la legittima difesa

Grasso, un'altra topica: statalizzare la legittima difesa

Non è bastata la topica della “speranza” che ad assassinare Falcone ci siano stati altri che la mafia. Ora, Grasso, che avrebbe, quale Presidente del Senato che presto dovrà esaminare (e “correggere”, anche secondo Renzi il testo approvato dalla Camera) il preciso dovere di non pronunziarsi in fatto di legittima difesa, ha sentenziato che il compito di garanti

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.