FacebookTwitterGoogleFeed

 

Notizie

Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

(C’ERANO UNA VOLTA I FAMIGLIARI DELL’INQUISIZIONE) DELL’UTRI COL TUMORE IN CARCERE, ARNONE SCONTI LA PENA FACENDO L’AVVOCATO

(C’ERANO UNA VOLTA I FAMIGLIARI DELL’INQUISIZIONE)  DELL’UTRI COL TUMORE IN CARCERE, ARNONE SCONTI  LA PENA FACENDO L’AVVOCATO

 

Quando in Sicilia il Vicerè Caracciolo abolì la Santa Inquisizione, i nobili Siciliani vollero mostrarsi più realisti del Re (e del Vicerè) e chiesero ed ottennero che, per cancellare anche il ricordo di quell’orribile pagina della storia religiosa e civile dell’Isola, fosse distrutto anche l’Archivio di quella nefanda istituzione.
Tanto zelo ps

LEGGI TUTTO

Diffamatori professionisti all'opera

Diffamatori professionisti all'opera

Un periodico on line di Cosenza, noto per “servizi” del genere, ha pubblicato un articolo in cui, dopo stucchevoli e fastidiosi leccamenti di piedi nei confronti della mia persona, si chiede (e titola così il pezzo): come mai ora mi sia “messo in coppia” con un “animale” come l’Avv. Maximiliano Granata.
Non ho bisogno né voglia di dar conto a

LEGGI TUTTO

Le ferrovie del Conte Tacchia

Le ferrovie del Conte Tacchia

Ricordate il film di Corbucci “Il Conte Tacchia” sulla storia del leggendario “falegnametto” (Montesano) e del suo duello col nobile francese, divenuto “er Conte Tacchia”. Predicato evocante la sua antica professione e l’arrangiarsi a raddrizzare mobili pericolanti con “tacchie”, piastrelle cuneiformi di legno da schiaffare sotto uno dei piedi

LEGGI TUTTO

Ad Agrigento 73 indagati nel santuario dell'ecologia corrotta

Ad Agrigento 73 indagati nel santuario dell'ecologia corrotta

Grande clamore ad Agrigento per la notizia della pendenza, fino ad oggi rimasta un inconsueto segreto, venuta alla luce solo per la richiesta di proroga dei termini, di un procedimento penale che investe i vertici di Girgenti Acque, la Società che gestisce acquedotti e fognature. E tanti “uomini del potere”.

Non è facilmente ricavabile dalle notizie di stampa l’adde

LEGGI TUTTO

Secondini e Magistrati. Evasi e catturandi

Secondini e Magistrati. Evasi e catturandi

Si è cominciato (finalmente!) a parlare, se non altro a parlare, della responsabilità (che c’è ma non si vede ed è come se non ci fosse) dei magistrati per arresti e detenzioni non solo obiettivamente “ingiuste”, ma anche palesemente colpevoli. Si potrebbe e si dovrebbe però parlare anche di responsabilità per la mancata cattura non gi&ag

LEGGI TUTTO

Cittadino di Adelfia? No, è un falso

Cittadino di Adelfia? No, è un falso

L’IGNORANZA DELLA GRAMMATICA COPRE UN FIASCO

Dopo lo “jus soli”, molto approssimativamente invocato per l’elargizione della cittadinanza agli immigrati più o meno “regolari”, a torto o a ragione considerato qualcosa come l’editto di Caracalla del XXI secolo, ecco una efficace copertura di un falso in una questione di cittadinanza, una tra tante, una

LEGGI TUTTO

Storia di un anno: al centro l'antimafia mafioso

Storia di un anno: al centro l'antimafia mafioso

Si è concluso quest’anno 2017, l’anno del dopo referendum, del “non è successo niente”, del Governo della “ruota di scorta” del P.D., Gentiloni, della legge elettorale più pasticciata, basata sui risultati dei sondaggi sulle intenzioni di voto.
Ci siamo sforzati di non lasciare fuori dai nostri commenti, cioè, dal dialogo con quello c

LEGGI TUTTO

Video In Evidenza

Annuncio

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.