FacebookTwitterGoogleFeed

 

L'Antimafia dal Papa proprio il 21

Con Rosy Bindi alla testa, che farà sfoggio di una castigata toletta per cerimonie Vaticane, la Commissione Parlamentare Antimafia sarà ricevuta da Papa Bergoglio, guarda un po’, proprio il 21, data in cui discuteremo della pretesa dei magistrati di Bologna di incriminare il Sen. Giovanardi per zelo non conforme alle finalità di lotta della Commissione di cui fa parte.

Non possiamo non andare col pensiero, se non altro per il riferimento alle “du’ brutte zie”, al sonetto di G.G. Belli,

“L’incerti di Palazzo” (13 marzo 1834)

………………………….

Annò ddar Papa co ddu’ bbrutte zzie.

          Come v’ho detto, sto sor Conte aggnede,

E llui co le su’ zzie sazziorno l’occhi

      Addoss’ar Papa e jje bbasciorno er piede.

   Tornato a ccasa, un scopator zegreto

     Je portò un conto de sei bbelli ggnocchi

                                    A ttitolo de logro de tappeto.

Chi pagherà i “sei belli gnocchi” (scudi?)

                                    Mauro Mellini

 19.09.2017

Video In Evidenza

Annuncio

annuncio

      CLICCA SULL'IMMAGINE PER INFO

newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.