FacebookTwitterGoogleFeed

 

Scissione di un partito artefatto

Stando ai titoli dei giornali, la scissione del P.D. (Partito Democratico) è oramai scontata.
Non so se tale previsione sia esatta. Il P.D. non è e non è mai stato un partito imprevedibile, ma è sempre stato un imbroglio e gli imbrogli non producono, in genere, certezze.
Non ho voglia di scherzarci sopra e non riesco a dire, anche per scherzo, la bugia che io amo il P.D. per aggiungere, con cinismo quale quello che una volta fece dire ad Andreotti, parlando della Germania (c’era la Germania Federale e quella c.d. Democratica) “l’amo tanto che ne vorrei due”.
Ho già scritto che oramai, scisso od unito, il P.D. non sarà il Partito della Nazione che Renzi sognava di realizzare con il referendum, che ha definitivamente liquidato questo incubo.
Se l’ipotesi della scissione merita qualche riflessione è perché l’unificazione tra comunisti in cerca di ricollocazione e democristiani in cerca di rimanere in sella è stata un evento tanto significativo e sciagurato quanto poco studiato e meditato.
L’unificazione avveniva nel segno (e con il pretesto) della lotta contro Berlusconi ed il Centrodestra: la costituzione in partito dello schieramento del Centrosinistra o della parte essenziale di esso.
Ma c’era indubbiamente qualcosa di meno contingente che affondava le radici nella storia di più di un secolo. E proprio questo, stranamente, non veniva reso esplicito, anzi, veniva occultato.
Il “Partito Democratico”, con una democrazia equivoca adatta a questa realtà, realizzava l’unione delle forze antiliberali che dal secolo XIX avevano costituito l’antitesi del liberalismo europeo e che poi avevano realizzato la tenaglia che aveva schiacciato il liberalismo, proprio mentre la storia si faceva carico di segnare il declino e la fine dell’utopia marxista e della viscosità clericale (ed in Italia neotemporalista) nella conservazione e nella gestione del potere, ma anche nella cultura e nella connotazione delle società civili.
Quel partito dell’antiliberalismo è rimasto, perciò, solo un equivoco, di cui solo in parte oggi emerge la realtà.
Di contro gli anni del Berlusconismo non hanno portato, come pure era sembrato non impossibile nel 1994, ad una rinascita del liberalismo sopravvissuto ai suoi killers.
Grandi eventi della storia del nostro paese (e non solo) sono rimasti avvolti negli equivoci, negli alibi e, quindi nelle contraddizioni.
Non credo che la scissione del P.D. se ci sarà, segnerà la separazione delle due anime di quel falso partito. Prevarranno personali contrapposizioni e contingenze
Così non c’è aria di presa di coscienza della fine di questo “schiacciamento” del liberalismo. C’è il vuoto, l’esigenza di una nuova rivoluzione illuminista.
Forse è una mia ulteriore illusione. Chi vivrà vedrà.

Mauro Mellini
16.02.2017

Commenti   

0 #26 Minecraft derrick.mackness@bigstring.com 2017-05-20 04:56
Every weekend i used to pay a visit this web site, as i want enjoyment, as this this web site
conations truly fastidious funny information too.
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #25 Minecraft denishasauceda@gmail.com 2017-05-19 14:53
This is a topic that's near to my heart... Thank you!

Exactly where are your contact details though?
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #24 Minecraft archie.huntsman@yahoo.com 2017-05-19 14:30
Thanks for one's marvelous posting! I seriously enjoyed
reading it, you may be a great author. I will be sure to bookmark your blog and will often come back
down the road. I want to encourage that you
continue your great job, have a nice weekend!
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #23 minecraft free adrienne.temple@yahoo.de 2017-03-26 07:17
Have you ever considered writing an e-book or guest authoring on other sites?
I have a blog based on the same topics you discuss and would really like to
have you share some stories/information. I know my viewers would value your work.

If you are even remotely interested, feel free to shoot me
an e mail.
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #22 planet minecraft erwinearnhardt@gmail.com 2017-03-25 15:22
Hello would you mind letting me know which hosting company you're working with?

I've loaded your blog in 3 different web browsers and I must say this blog loads a lot faster
then most. Can you recommend a good web hosting provider at a fair
price? Kudos, I appreciate it!
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #21 tinder dating site josephinelambe@t-online.de 2017-03-19 17:54
I used to be able to find good info from your content.
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #20 tinder dating site shaunalantz@care2.com 2017-03-18 23:57
Do you have a spam issue on this site; I also am a blogger, and I was curious about your situation; we have created
some nice methods and we are looking to exchange strategies with others, be
sure to shoot me an e-mail if interested.
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #19 tinder dating site anneliesebeet@gmail.com 2017-03-17 14:30
I go to see day-to-day a few web sites and blogs to read articles, except this web site presents quality
based articles.
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #18 tinder dating site shani_gilruth@arcor.de 2017-03-15 02:29
Very good post. I definitely love this website. Keep it
up!
Citazione | Segnala all'amministratore

0 #17 tinder dating bernicearnett@gmx.net 2017-03-13 15:30
Hello there, You have done a fantastic job.
I'll certainly digg it and personally suggest to
my friends. I am confident they will be benefited from this site.
Citazione | Segnala all'amministratore

Aggiungi commento


Video In Evidenza

newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

social

Giustizia Giusta utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.